header image

QuantumDoc

...

Rappresenta un esempio di quella che il fisico quantico Amit Goswami chiama "Medicina Integrale", che sempre più dovrà rappresentare un bagaglio culturale ed esperenziale del medico moderno.

QuantumDoc comprende un'anatomia del corpo umano nella

  1. sua espressione fisica corporale, che segue l'anatomia della medicina occidentale e che divide l'organismo in molecole, cellule, tessuti, organi, apparati e
  2. nella sua espressione energetica, mentale e spirituale che divide ulteriormente l'organismo in atomi, elettroni e nelle unità sub anatomiche, principalmente quantiche e fotoniche.

Questa espressione energetica segue l'anatomia della medicina orientale dei corpi sottili, energetici, vibrazionali, che possono essere raggruppati:

a) nei chakra, vortici vibrazionali di energia situati lungo il corpo fisico con caratteristiche potenziali di campi morfici e morfogenetici,

b) nei corpi sottili veri e propri suddivisi nel corpo eterico, nel corpo emozionale, mentale, karmico e spirituale raggruppati nell'"aura" e

c) nei meridiani della Medicina Tradizionale Cinese.

La fisiologia è riferita alla comprensione dei normali procedimenti fisiologici della medicina classica associata all'armonizzazione degli equilibri tra sistema simpatico e parasimpatico, tra il sistema endocrino e immunologico che l'informazione biochimica e biofisico - energetica comporta.

La diagnosi viene fatta tenendo conto dell'anamnesi e della semeiologia classica associata alla diagnosi energetica che avviene durante la pratica della Meditazione Terapeutica e di Quantum Meditation, in particolare riferita alla percezione del movimento del flusso energetico a livello del palmo della mano. E' così possibile testare il flusso energetico a livello di tutti i chakra che ci darà informazioni relative allo stato psico - fisico del paziente. Qualora si percepisse una disarmonia a livello di un particolare chakra è possibile normalizzarla.

Con lo stesso procedimento diagnostico si può eseguire la diagnosi energetica a livello dei singoli organi.

Lo studio kinesiologico dei muscoli associati ai meridiani della Medicina Tradizionale Cinese ci offrirà ulteriori spunti per la diagnosi del flusso energetico nei singoli meridiani relativi agli organi interessati da possibili disarmonie.


 

Amid Goswami con Flavio Burgarella, Bologna maggio 2015


La terapia terrà conto

  1. dei presidi chimici - farmacologici classici della farmacologia ufficiale.
  2. dell'invio biofisico - energetico intenzionale relativo all'armonizzazione del flusso energetico che in quel momento presenta una disarmonia.
  3. dell'apertura di spazi meditativi di coscienza dove la relazione tra chi favorisce la cura e il paziente non necessita del movimento di energia.

L'invio biofisico - energetico intenzionale può essere fatto utilizzando tutti i procedimenti che la "Medicina Informazionale" ci propone, tra cui A) il trasferimento energetico tra operatore e paziente con l'utilizzo delle mani

B) l'invio di vibrazioni associate all'intenzione tramite le seguenti metodiche:

  1. la Meditazione Terapeutica.
  2. i Colori di Patrik Sanfrancesco,
  3. l'Acqua Informata secondo i principi di Masaru Emoto,
  4. le Tecnologie Bioinformative di Petrov.

L'apertura di spazi meditativi di coscienza viene eseguita secondo i principi della scienza all'interno della coscienza, includendo le conoscenze di:

  1. Sat Nam Rasayan
  2. Quantum Meditation

La Prognosi verrà favorevolmente influenzata dalle possibilità di raggiungere l'armonia delle cellule con particolare riguardo alla rigenerazione.


* Amit Goswami, Ph. D. è professore emerito nel dipartimento di fisica della Università dell'Oregon. E un pioniere del nuovo paradigma della Scienza chiamata scienza all'interno della coscienza. Goswami è autore di libri di testo di Meccanica Quantistica e di pubblicazioni basate sulla ricerca della fisica quantistica e della coscienza.